Fornitori ed Efficienza Energetica

Fornitori ed Efficienza Energetica

A proposito di fornitori ed efficienza energetica voglio cominciare a essere cattivo.

Ora che anche Sorgenia

(per inciso: un investimento sbagliato di Carlo De Benedetti) è entrata a pie’ pari nel settore dell’efficienza energetica, di certo non posso che essere che contento.

Visto che quando perfino grandi player entrano nel settore dove anch’io opero, il mercato diventa più ricettivo.

Leggo infatti dal sito di Sorgenia: “…diffusione di una cultura dell’efficienza energetica tra le imprese stesse, presupposto fondamentale per promuovere lo sviluppo di PMI energeticamente efficienti…” 

e poi leggo:

“…Sorgenia promuove audit energetici presso imprese di dimensione medie e medio-piccole (anche tra quelle escluse dagli obblighi di legge per aziende energivore o prive di strutture interne di Energy Management), favorisce il monitoraggio dei consumi, aiuta a identifica le possibili aree di miglioramento dell’efficienza energetica aziendale…”.

Tutto ciò mi porta a condividere con te ad alcune considerazioni:

a) Sorgenia ha già messo le mani avanti, dicendo – in un’altra parte del sito – che intanto offre la diagnosi solo a chi consuma più di 1.000.000 KW annui. Cosa che taglia fuori perlomeno tutte le piccole aziende. A differenza quindi di quanto affermato nella prima pagina del sito.

b) Sorgenia è la stessa azienda che gode di incentivi di stato mostruosi (il capacity payment, di cui abbiamo parlato in tanti post). Quindi la stessa azienda che vuole far risparmiare le aziende, è una delle cause per le quali le aziende pagano più tasse.

c) Essendo Sorgenia nata per tutt’altro, si avvarrà molto probabilmente, perlomeno all’inizio – in attesa magari di vedere come vanno le cose – di subfornitori specializzati.  I quali per comodità/costrizione lavoreranno quindi per conto di Sorgenia. Che si limiterà a fare fondamentalmente azioni di marketing e di passacarte. Con il cliente finale che dovrà presumibilmente pagare questo doppio passaggio.

d) Essendo Sorgenia anche fornitrice di energia, è in probabile conflitto di interessi. Cosa vuole fare infatti veramente? Vuole guadagnare sulla fornitura di energia, o preferisce farla risparmiare e quindi fornirne di meno?

In particolare il punto d) è degno di approfondimento.

E questo punto, e altri punti fondamentali per la scelta del fornitore migliore per la fornitura di energia e per la fornitura di servizi di efficienza energetica, vengono chiariti nel secondo dei miei report, che trovate sul relativo sito.

In questo report, frutto di anni di esperienze lavorative mie e dei miei colleghi, troverai in poche pagine alcune informazioni fondamentali, che aiutano te imprenditore e te professionista consulente di PMI, ad individuare volta per volta il partner più adatto per i progetti di efficientamento energetico.

Che a valle delle dovute considerazioni potrebbe peraltro – senza pregiudizio alcuno – essere la stessa Sorgenia!

Sempre a proposito di Sorgenia nel report c’è anche un’interessante riflessione sulle aziende che offrono gratuitamente la diagnosi energetica.

Al fine di comprendere in modo ancora più definito cosa correla fornitori ed efficienza energetica.

Fornitori ed Efficienza Energetica

Fornitori ed Efficienza Energetica

Commenta da Facebook